Refugee appeal
In fuga
11-03-2016
Toon alles

Finalmente: l’avvocato ritorna a essere il primo giudice nella causa

Vastgoedrecht - laon

La legge Potpourri

Finalmente: l’avvocato ritorna a essere il primo giudice nella causa

‘L’accordo?  

Tutto parte dall’avvocato: è lui che giudica per primo se il caso richiede un pagamento veloce e quindi richiede l’intervento dell’ufficiale giudiziario.’  

De Standaard, 8 maggio 2015

Quest’anno il ministro della Giustizia belga ha introdotto la legge Potpourri. Con questa legge per la giustizia si apre una nuova era. L’informatizzazione e l’avvocato acquistano un ruolo di primo piano.

Una buona comunicazione è il presupposto per un sistema giudiziario veloce. La giustizia riconosce finalmente l’importanza della tecnologia. La-On investe già da tempo in un proprio sistema informatico. Con il nostro sistema i dossier vengono minuziosamente e automaticamente seguiti passo per passo. Inoltre da novembre La-On utilizza DLex, il nuovissimo software giuridico per lo scambio di dati.

La legge Potpourri affida all’avvocato nelle procedure B2B un compito cruciale: determinare se il pagamento può essere negoziato per via amichevole. L’avvocato ritorna finalmente nel suo ruolo di primo giudice del caso. La fase della negoziazione sarà perciò ancora più importante di prima.

Il nostro studio vanta un’esperienza pluriennale nel recupero di crediti mediante negoziazione assistita sia tra aziende che tra aziende e consumatori. Con un approccio personalizzato convinciamo i clienti a pagare: perché i clienti devono rimanere clienti.

 

La-Oh anticipa da oltre 10 anni ciò che la legge Potpourri rende oggi possibile.